Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, rapina in villa con botte: c'è un arresto

  • a
  • a
  • a

 Tutto ha preso il via da una rapina consumatasi a Deruta nel luglio 2020. Quando i due proprietari di casa e la figlia furono sequestrati e picchiati da uomini con il volto travisato che si erano introdotti nella loro villetta. Da qui le indagini dei carabinieri di Todi, arrivate ad una svolta. E' stato arrestato un 40enne residente a Perugia, ristretto nel carcere di Capanne dove il Gip ha convalidato il provvedimento dopo l'interrogatorio di garanzia. Sono state effettuate perquisizioni a carico di soggetti che possono avere avuto un ruolo nella drammatica rapina.