Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Suarez, terzo indagato per corruzione: è il docente della Stranieri Lorenzo Rocca

Il lampione restaurato

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Anche il docente Lorenzo Rocca è indagato per corruzione. Lo stesso reato è stato contestato al rettore, Giuliana Grego Bolli, e al direttore generale Simone Olivieri. Rocca è l’esaminatore di Suarez. E avrebbe avuto un ruolo nel facilitare il bomber nell’esame, sotto la promessa - trasferita dal dg Simone Olivieri - dell’arrivo di altri giocatori dalla Juve, in particolare dalla Primavera. Questa l’utilità che sostanzierebbe il reato di corruzione, nella ricostruzione che fanno i pm in base alle intercettazioni registrate e trascritte dalla Gdf. Ad oggi però non figura il corruttore. L’avvocato di Rocca, Cristiano Manni, nega contatti con la Juve e promesse ricevute. Non risultano altri indagati, al momento. Sulla fuga di notizie e delle intercettazioni coperte dal segreto istruttorio la Procura di Perugia, per bocca del vertice Raffaele Cantone, ha annunciato l’apertura di un fascicolo. L’ipotesi è di violazione del segreto investigativo. Per questo Cantone ha anche disposto la sospensione delle indagini sull’esame di Suarez alla Stranieri, riprogrammandole onde evitare nuove fughe di notizie. Secondo l’Ansa sarà un vertice all'inizio della prossima settimana a “riprogrammare nel rispetto del segreto investigativo" l'attività di indagine. Il procuratore Cantone si è mantenuto in contatto con i titolari del fascicolo ai quali ha ribadito fiducia. Il suo intervento ha avuto come "unico obiettivo" quello di tutelare il loro lavoro.