Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ladro gentiluomo deruba una anziana: si offre per portare la spesa e ruba il portafogli. Rincorso, preso e denunciato

Gabriele Burini
  • a
  • a
  • a

Ruba un portafoglio, viene fermato e, dopo una serie di accertamenti, viene incolpato di un altro furto effettuato ad agosto. E’ quanto avvenuto a Torricella, frazione del comune di Magione. Dietro un gentile signore di mezza età che si offre di portare la spesa in casa ad un’anziana residente nella frazione si nascondeva in realtà un ladro. Tornata da fare la spesa, la donna era salita in casa per un’urgenza lasciando sul tavolo da cucina la propria borsa e la spesa in macchina. Nel tornare alla vettura per prendere le restanti buste si è trovata davanti un uomo sulla cinquantina che si è reso disponibile ad aiutarla. Rassicurata dall’aspetto gentile, la signora ha accettato. L’uomo doveva però aver seguito le sue mosse: invece di attenderla ha accelerato il passo, portando velocemente le buste all’interno della casa dove si è impadronito del portafoglio tentando la fuga lungo la salita che da Torricella porta a Magione.La donna ha chiesto subito l’aiuto della nipote, che insieme ad un cliente del vicino bar ha rincorso il ladro, raggiunto in breve tempo forse per l’età non più giovanissima. Su segnalazione della centrale di Città della Pieve sul posto è intervenuta la polizia municipale di Magione che ha identificato e denunciato l’uomo. Grazie poi a ulteriori accertamenti effettuati dagli agenti della municipale è emerso che l’uomo, un italiano proveniente da un’altra regione e residente a Perugia, era l’autore di un furto che era stato messo a segno in una macchina e avvenuto in una spiaggia della stessa località lacustre. In quel caso il cinquantenne, ripreso da una telecamera a circuito chiuso, aveva aperto l’autovettura e prelevato un borsello. Grazie alle immagini è stato possibile effettuare un confronto con l’arrestato che ha dato esito positivo: il ladro è stato così denunciato per i due furti all’autorità giudiziaria. I furti, nella zona del Trasimeno, sono tornati ad essere frequenti.