Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, rubano la corrente elettrica ai vicini. Denunciati dai carabinieri

  • a
  • a
  • a

Erano rimasti al buio per non aver pagato le bollette della corrente e così hanno deciso di allacciarsi abusivamente al contatore condominiale. Il trucco, però, è stato scoperto e così i carabinieri della stazione di Terni, dopo una serie di accertamenti mirati, martedì 22 settembre hanno denunciato a piede libero, per il reato di furto aggravato, una donna ternana di 53 anni, agli arresti domiciliari, e il compagno di origini rumene 51enne, anche lui già noto alle forze dell’ordine. I continui rincari del canone condominiale, a distanza di qualche mese, hanno insospettito i vicini di casa che hanno chiesto e ottenuto dai carabinieri degli approfondimenti che alla fine hanno fatto scoprire il furto di corrente elettrica e portato alla denuncia della coppia.