Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Acquasparta, l'addio all'uomo morto in uno scontro per colpa di un cinghiale

  • a
  • a
  • a

In tanti hanno partecipato, sabato 19 settembre, ai funerali di Gabriele Pecci, l’uomo di 54 anni morto in un incidente sulla strada Tiberina, vicino a Furapane, a causa di un cinghiale. Il rito funebre si è svolto nella chiesa di Portaria alla presenza dei familiari, degli amici dell’uomo e dei dipendenti del Comune di Acquasparta, suoi colleghi di lavoro. In prima fila i volontari del Gruppo comunale di protezione civile di Acquasparta, guidati dal presidente Lucio Apicella, e di cui faceva parte anche Gabriele. Don Simone Maggi, parroco del paese, ha celebrato le esequie. Tanta commozione tra i presenti che hanno poi accompagnato il feretro fino al cimitero.