Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, sei Comuni alle urne con 13 candidati sindaco

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

 Sei Comuni al voto in Umbria domenica 20 e lunedì 21 settembre. Poco più di novemila gli elettori chiamati alle urne domani e lunedì 21. Sono quelli residenti a Valfabbrica e Scheggino per la provincia di Perugia; a Ferentillo, Giove, Attigliano e Calvi dell’Umbria per la provincia di Terni. Per la precisione sono 9.267 gli aventi diritti. 
Il centro più grande è Valfabbrica, quello più piccolo Scheggino. La prima campagna elettorale post Covid. Anomala. Resa ancora più particolare dalle dimensione dei centri che rinnoveranno sindaco e consiglio comunale. Ma le sei fasce di primo cittadino fanno gola, ai nastri infatti si sono presentati 13 aspiranti sindaco. Record a Scheggino dove i 387 elettori potranno scegliere tra ben tre candidati: Fabio Dottori, Carlo Stefanelli e Bonaventura Benedetti. E come se non bastasse gli aspiranti consiglieri comunali sono 22. Salta agli occhi anche un altro particolare: su 13 candidati sindaco c’è solo una donna, a Ferentillo dove si presenta ai nastri Elisabetta Cascelli che contrasta la riconferma di Enrico Riffelli. A Valfabbrica invece la sindaca uscente Roberta Di Simone ha rinunciato polemicamente a presentarsi per il secondo mandato: “non ho trovato la disponibilità della squadra che volevo”. La sfida è tutta tra Enrico Bacoccoli e Marco Nazzareni, sostenuti da due liste civiche di 11 componenti. Enrico Bacoccoli (Insieme per Crescere) è un ex dipendente comunale, mentre Marco Nazzareni (Obiettivo Comune) è un libero professionista nel mondo assicurativo.
Negli altri tre centri ternani chiamati alle urne, ad Attigliano Leonardo Fazio, che ha traghettato fino ad oggi l’ente dopo l’elezione di Daniele Nicchi in Regione, è opposto a Claudio Guerra, che lavora come manager alla Telepass. A Giove, Maurizio Cerioni e Marco Morresi si contendono l’eredità dell’uscente Alvaro Parca. Infine l’ex sindaco Alfio Nesta sfida il primo cittadino uscente, Guido Grillini, a Calvi dell’Umbria.