Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orvieto, positivo al Covid operatore di un centro per immigrati

  • a
  • a
  • a

Un operatore del centro di accoglienza per immigrati di Villanova, a Orvieto, è risultato positivo al Coronavirus. Il caso è stato individuato dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto dove l'uomo si è recato, mercoledì 9 settembre, per sintomi non riconducibili al Covid 19. Risultato positivo al test, i sanitari hanno disposto il suo trasferimento presso il reparto di malattie infettive dell'Azienda Ospedaliera di Terni dove è attualmente ricoverato e monitorato. Il servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Orvieto dell'Azienda Usl Umbria 2 ha quindi effettuato l'indagine epidemiologica e ha individuato esclusivamente negli ospiti e negli operatori della struttura, circa 30 soggetti peraltro già monitorati dal loro ingresso con esito per tutti negativo, i contatti stretti dell'uomo. Giovedì 10 settembre saranno tutti sottoposti a tampone rinofaringeo dai sanitari del distretto di Orvieto. Intanto si registra il primo caso positivo al Covid 19 a Penna in Teverina.  Si tratta di un asintomatico che adesso è in isolamento.