Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sventata estorsione ai danni di alcuni anziani, premiati i carabinieri dell'operazione

Massimo Fraolo
  • a
  • a
  • a

Una delicata operazione che aveva permesso di sventare un tentativo di estorsione ai danni di alcuni anziani del posto è valsa un importante riconoscimento ai carabinieri della stazione di Marsciano. Tra loro c'è il comandante, luogotenente Franco Riganelli, che è stato premiato dal generale di brigata Massimo della Gala, comandante della Legione carabinieri dell’Umbria, in occasione del saluto fatto al colonnello Giovanni Fabi, che si appresta a lasciare il suo ruolo di comandante dei carabinieri della provincia di Perugia. A ricevere il premio sono stati in totale 16 carabinieri operanti nelle provincia di Perugia. Tra loro anche i militari della stazione di Marsciano. Oltre al comandante ci sono infatti il maresciallo capo Andrea Mancinelli, il maresciallo ordinario Pasquale De Felice e l’appuntato scelto Simone Rosignoli. Per loro anche i complimenti del Comune. "L'amministrazione – afferma il sindaco Francesca Mele – si congratula con il comandante Franco Riganelli e con i carabinieri della nostra caserma per questo premio che ne riconosce il lavoro al servizio dei cittadini e la capacità operativa a tutela della legalità. Un impegno del quale i marscianesi sono ben consapevoli come pure della vicinanza ai bisogni di questo territorio che l’Arma ha dimostrato in tante occasioni, non ultimo nella fase più critica dell’emergenza sanitaria. Ai nostri carabinieri e a tutta l’Arma porto il grazie della comunità”.