Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, in Umbria arriva la app della Sardegna per tracciare gli spostamenti: come funziona

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Emergenza Coronavirus: i tecnici sono pronti a mettersi al lavoro per rendere attiva anche in Umbria l’applicazione concessa gratuitamente dalla Sardegna nell’ambito di un accordo tra Regioni con l’obiettivo di realizzare attività congiunte e condividere infrastrutture e applicativi. “A differenza della app Immuni - spiega il commissario anti-Covid dell’Umbria, Antonio Onnis - l’applicazione sarda consente di tracciare volontariamente gli spostamenti e li mantiene in memoria”. A dare notizia dell’accordo è stato il governatore della Sardegna, Christian Solinas: “Abbiamo accolto favorevolmente la richiesta dell'Umbria non solo per venire incontro alle sue impellenti esigenze, ma anche - ha spiegato - per ricavare dal suo utilizzo elementi utili per un perfezionamento ulteriore del servizio nei confronti dei cittadini sardi. Visto il perdurare dell'emergenza sanitaria diventa particolarmente rilevante la condivisione di sistemi informativi dedicati al settore della prevenzione in ambito sanitario e di quei sistemi tecnologici che offrono supporto alle attività volte alla previsione e alla prevenzione dei rischi di propagazione della pandemia”.