Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Norcia, escursionista si fa male a Forca Viola: soccorsa e trasportata all'ospedale di Foligno

  • a
  • a
  • a

Fine settimana di interventi per il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU), allertato dalla Centrale Unica Regionale del 118.
Sabato 5 settembre, poco prima delle 14, tre squadre provenienti da Perugia e Città di Castello, composte da tecnici operatori e sanitari, si sono attivate per soccorrere due escursionisti - 31enni di Perugia - che avevano perso l’orientamento sul Monte Acuto nella provincia di Perugia. I due escursionisti sono stati prontamente individuati attraverso il servizio di geolocalizzazione “Sms Locator” che ha permesso ai soccorritori di raggiungerli.
Contemporaneamente, giungeva anche una chiamata per un parapendista infortunatosi a Castelluccio di Norcia.
In serata, dopo le 18:00, l’ultimo allertamento è stato per tre torrentisti che non avevano fatto rientro per l’orario stabilito. Oggi, domenica 6 settembre, alle ore 15 circa, la squadra di presidio a Castelluccio di Norcia, è stata allertata per una escursionista - . 55 anni di Viterbo - infortunatasi a Forca Viola. La donna è stata rapidamente raggiunta dai soccorritori via terra e dall’elisoccorso del 118 Icaro02 di base a Fabriano con a bordo un medico anestesista rianimatore, un infermiere ed un tecnico di elisoccorso. Prestare le prime cure, la paziente è stata caricata sull’elicottero mediante l’uso del verricello e condotta all’ospedale di Foligno.