Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Medicina, test di ingresso tra le polemiche. Proteste contro il numero chiuso

Annunciata una manifestazione di protesta al centro fieristico di Bastia Umbra

  • a
  • a
  • a

Sono in programma per giovedì mattina, a partire dalle 8, i test di ingresso per la facoltà di medicina e chirurgia e per odontoiatria dell’Università degli studi di Perugia. Le prove si svolgeranno al padiglione concorsi del Centro fieristico regionale di Bastia Umbra. Il Fronte della Gioventù Comunista annuncia una manifestazione di protesta “contro il numero chiuso”, si legge in una nota. “Nonostante la pandemia abbia mostrato quanto costa il continuo smantellamento del sistema sanitario, i test d’ingresso per la facoltà di medicina non sono stati ancora messi in discussione dalle istituzioni - si legge ancora nella nota - 66.000 candidati competeranno per poco più di 13.000 posti, e tantissimi altri tenteranno quello per professioni sanitarie. L’unica soluzione momentaneamente adottata è stata l’introduzione di circa 5.000 posti in più previsti per quest’anno, che però non sono assolutamente sufficienti per colmare le mancanze ormai evidenti e manifeste del sistema sanitario nazionale”.