Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Trasimeno, scoperta struttura ricettiva abusiva con diversi appartamenti e due piscine

  • a
  • a
  • a

I carabinieri forestali di Passignano sul Trasimeno hanno scoperto una struttura ricettiva abusiva costituita da diversi appartamenti e due piscine. I carabinieri, giunti sul posto, hanno chiesto i documenti necessari all'esercizio dell'attività ai proprietari, ma i titolari non ne erano provvisti. Dalle prime indagini, infatti, è emerso come non fosse mai stata presentata la segnalazione certificata di inizio attività, prevista dalla legge regionale sul turismo. Ai titolari è stata quindi fatta una multa di 3.333 euro e il Comune ha emesso l'ordinanza di cessazione dell'attività ricettiva condotta nelle 7 unità immobiliari del complesso. L'attività di indagine dei carabinieri si è sviluppata anche attraverso il monitoraggio del sito web della struttura e della sua pubblicità su Booking.