Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, nasce il Bacio Caramellato, ultima novità in casa Perugina

Alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Bacio al caramello salato. Ecco l’ultimo fiore all’occhiello della produzione firmata Perugina-Nestlè. la distribuzione inizierà dal prossimo mese, ma ci sono punti vendita che hanno beneficiato di un’anticipazione: è il caso del negozio Perugina in corso Vannucci. 
“Il Bacio al caramello è arrivato da ieri (giovedì, ndr) pomeriggio”, informa Simone Mariucci, titolare del negozio che ha aperto i battenti nel settembre 1999 e che rappresenta un’attrazione in centro per turisti italiani e stranieri. La nuova versione del Bacio, con ripieno di cioccolato al latte gianduia e granella di nocciola, all’esterno è caratterizzata da cioccolato al latte con caramello salato. 
“Al momento ce lo hanno consegnato in anteprima. Dalla prossima settimana sappiamo che inizierà la distribuzione capillare”, spiega Mariucci. Che prosegue: “Abbiamo aperto in corso Vannucci col marchio Perugina per tradizione familiare. Avevamo già un altro negozio in piazza Italia, sempre di prodotti Perugina. Ora siamo felici di accogliere i visitatori, per cui da sempre rappresentiamo un’attrazione, con questa novità”, sottolinea Mariucci. “Già abbiamo avuto i primi riscontri positivi: il Bacio al caramello sta piacendo molto”. 
Per ora si tratta di una limited edition, come spiegano da Nestlè che prepara un piano di comunicazione mirato e a un lancio importante. Il nuovo arrivato della linea Bacio è un modo per ravvivare il mercato, anche se i quantitativi da edizione limitata non hanno risvolti importanti sul piano occupazione, come si apprende da fonti sindacali. Il brand, intanto, dimostra una volta di più la sua capacità di innovazione: si tratta della sesta versione del Bacio. L’eventuale impatto positivo sulla produzione e quindi sull’occupazione della fabbrica di San Sisto dipenderà dalla risposta del mercato