Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, turista si infortuna lungo un sentiero della cascata delle Marmore

La donna, una 51enne della provincia di Vicenza, tratta in salvo dai volontari del Sasu, il Servizio alpino speleologico dell'Umbria

  • a
  • a
  • a

Ennesimo caso di un turista, in questo caso una donna, che si è infortunata in un sentiero della cascata delle Marmore, a Terni.

Stavolta si tratta di una signora che arrivava dalla provincia di Vicenza che, poco dopo le 13,30 di mercoledì 26 agosto 2020, è stata tratta in salvo dai volontari del  Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (Sasu).

La chiamata è arrivata dalla centrale unica operativa del 118 (Cur) che ha segnalato la richiesta di aiuto per la donna, che ha 51 anni, infortunatasi su un sentiero all’interno del parco del salto d’acqua più alto d’Europa.

Sul posto si è quindi portata subito una squadra del Sasu, proveniente da Terni, composta da tecnici e operatori.

Una volta presa in cura e stabilizzata, la signora è stata accompagnata fino al parcheggio, per i soccorsi da parte del 118.