Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assunzione di 10 vigili a Perugia, in 482 per il concorso: obbligo di mascherine e niente assembramenti

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Via al concorso per l’assunzione di 10 agenti di polizia locale al Comune di Perugia. E’ stata nominata la commissione esaminatrice. Tutte le procedure si svolgeranno in ottemperanza alle norme anti Covid.
Erano state 517 le domande presentate: quelle ammesse sono 482. La prova preselettiva è fissata per il 10 settembre alle 9,30 nella facoltà di Ingegneria in via Duranti. Previsti l’obbligo di mascherina per i candidati e il divieto di assembramenti. La commissione è composta da Angela Maria Moriconi, presidente, dirigente servizi alle imprese del Comune di Perugia, e i membri Marco Baffa, comandante della municipale di Foligno, Gabriele Tacchia comandante dei vigili di Umbertide, Simone Bellini, coordinatore di vigilanza. C’è anche Donatella Pirilli, istruttore contabile. Moriconi è stata designata presidente “verificata l’indisponibilità delle due dirigenti della struttura organizzativa sicurezza, che hanno evidenziato la condizione di incompatibilità rispetto ad alcuni candidati ammessi al concorso”. Da qui si è ritenuto opportuno “individuare quale professionalità interna, competente a far parte della commissione giudicatrice, in qualità di presidente” Angela Maria Moriconi, “in quanto ha coordinato e diretto diversi servizi interni ed esterni all’ente maturando idonea esperienza allo svolgimento del suddetto incarico”, è scritto nell’atto che istituisce la commissione.<TB>