Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, volontari Enpa minacciati a Miranda: "Ci volevano investire con l'Ape"

Erano andati nella frazione per prendere in consegna alcuni gatti di una colonia felina e portarli a sterilizzare. La denuncia sui social: "Insultati e derisi"

  • a
  • a
  • a

Erano andati a prelevare alcuni gatti di una colonia felina, già registrata da polizia locale e Usl Umbria 2, per portarli a sterilizzare.

Nella frazione di Miranda, nel territorio comunale di Terni, invece, i volontari dell’Enpa (Ente nazionale protezione animali) hanno trovato una pessima accoglienza, che loro stesso hanno raccontato sul loro profilo Facebook:: “I nostri volontari sono stati sono stati minacciati, insultati, derisi - scrive l’Enpa - e qualche energumeno ha provato ad investirli con un’Ape, altri residenti sono andati avanti con le mani e poco c’è mancato che venissero picchiati".

"E’ scoppiato il finimondo - prosegue l'Enpa - perché secondo alcuni residenti i gatti dovevano essere abbandonati nelle campagne e non essere riportati in paese. Altre minacce, insulti e aggressioni non solo verbali. L’Usl ha dovuto inviare l’operatore e i vigili urbani per sedare la rivolta”.

Tra il 13 agosto e lunedì 17 agosto 2020 sono stati catturati, in totale, 25 gatti, per la sterilizzazione.