Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fontivegge, al vaglio del Comune la proroga dell'ordinanza anti-alcol

Fra. Mar.
  • a
  • a
  • a

L’ordinanza del Comune anti-alcol a Fontivegge potrebbe essere prorogata alla sua scadenza del 15 agosto. Lo annuncia l’assessore alla sicurezza, Luca Merli: “Stiamo ragionando per una eventualità simile, non è affatto esclusa, anzi. Decideremo prima della scadenza naturale”. L’atto della giunta Romizi prevede il divieto di consumo di bevande alcoliche su suolo pubblico nell’arco dell’intera giornata nella zona di Fontivegge e in alcune vie limitrofe come parte di via Settevalli, parte di via Cortonese e via Mario Angeloni. Il provvedimento che dispone anche il divieto di vendita di alcol da asporto dopo le 18 è stato adottato dal Comune dopo le risse avvenute nelle scorse settimane. Per cercare di limitare il consumo di alcol e tutto ciò che ne consegue. Quanto alla situazione di generale insicurezza, ieri denunciata sul Corriere dell’Umbria da due commercianti, l’assessore puntualizza che è in atto “un grande lavoro per cambiare volto al quartiere e nessuno può pensare che basteranno pochi giorni per risolvere tutto. Anche recentemente - ha concluso Merli - le forze di polizia hanno fatto arresti ed espulsioni”.