Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Norcia una imponente quercia che ha più di 300 anni

La sua altezza è di oltre 22 metri, la circonferenza del tronco supera i cinque metri e quella della chioma i 30 metri.

  • a
  • a
  • a

In pochi sanno che sulla strada che da Nottoria di Norcia conduce a Frascaro si trova la più grande quercia plurisecolare di tutto il comprensorio. E' imponente e con dimensioni straordinarie. La sua altezza è di oltre 22 metri, ha una circonferenza del tronco di 5,10 metri e della chioma che supera i 30 metri. La quercia di Nottoria è considerata la più grande e longeva dell’Umbria e si stima che essa sia lì da più di 300 anni. 
Uno spettacolo della natura che con la sua imponenza e maestosità cattura chi si trova a passare di lì e gli obiettivi dei fotografi ne immortalano la sua vitalità. Si fa ammirare e si mostra ancora nel pieno delle sue forze vitali, con la sterminata cupola ad ombrello, le enormi branche ed il gigantesco tronco. I suoi rami sembrano delle braccia e dita che si incrociano formando linee orizzontali. Soltanto la natura può regalare uno spettacolo simile. In oltre trecento anni la sua conservazione è ancora perfetta. Probabilmente una serie di fattori hanno consentito alla grande quercia di essere nel pieno delle sue forze vitali come ad esempio: la posizione riparata, il suolo, l'esposizione favorevoli, il rispetto dell'uomo hanno contribuito alla sua perfetta conservazione fino ai giorni nostri. Nottoria, oltre ad ospitare la grande quercia è un habitat naturale in cui si trovano numerose piante ed altre roverelle (una specie di querce) che stanno lì, giovani, vecchie, plurisecolari, decadenti, a formare un bellissimo paesaggio. Un paesaggio naturale che incanta malgrado siano ancora visibili le profonde ferite lasciate dal terremoto.