Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ex Jp Industries, arriva la firma per la cassa integrazione

Eirene Mirti
  • a
  • a
  • a

Arriva la firma per la cassa integrazione per la ormai ex Jp Industries. Sembra, infatti, che sia stato sottoscritto il decreto ministeriale per la cassa Covid per il periodo dal 4 maggio al 6 settembre per l’azienda, da poco diventata Indelfab. Questo permetterà il prossimo, atteso passaggio: il versamento ai lavoratori. Questi, infatti, dopo aver atteso per quattro mesi l’arrivo della cassa stabilita a dicembre, hanno visto una nuova pausa nei versamenti dovuta al passaggio al nuovo tipo di ammortizzatore e da aprile non percepiscono nulla. Dovrebbe essere il decreto a sbloccare la situazione sul fronte accrediti. “Il tanto atteso decreto è finalmente stato sottoscritto dal governo – dice Luciano Recchioni (Fiom Cgil) – pertanto la cassa integrazione per Covid che interessa il periodo fino al 6 settembre deve essere ora versata dall’Inps ai lavoratori. Mi auguro che tra questioni burocratiche, Sr 41 e ferie, non si debba attendere un altro mese e che i soldi dovuti vengano dati tutti per il periodo trascorso e non a stralci. Ricordo ai lavoratori che devono avere il rimborso della denuncia dei redditi: purtroppo essendo in cassa Covid e non avendo credito di imposta, si rischia lo slittamento dei pagamenti. Su questo punto si sta cercando di capire se c'è una soluzione”.