Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, due case svaligiate nel giro di 24 ore

Prese di mira un'abitazione nel grattacielo di via Di Vittorio e un'altra in via Pinturcchio

  • a
  • a
  • a

Furti negli appartamenti a Terni, altri colpi anche in questa estate 2020.

I ladri hanno infatti colpito la mattina di martedì 5 agosto 2020 in un grattacielo di via Di Vittorio, nei pressi dell'incrocio con via Filippo Turati, ed anche mercoledì 6 agosto in un'abitazione di via Pinturicchio.

Nel primo caso ad accorgersi dell'accaduto è stata un'amica di famiglia che ha subito chiamato le forze dell'ordine. Nel secondo, una familiare dell'anziana coppia che vive nell'appartamento. In entrambi i casi, i malviventi hanno lasciato dietro di sé il classico caos che fa seguito ai furti. In via Pinturicchio, però, il bottino sarebbe decisamente magro visto che, memori di precedenti episodi analoghi, i residenti non avevano lasciato nulla di valore in casa.

Ma i danni, quelli sì, sono in ogni caso significativi, oltre alla brutta sensazione di sentirsi violati. Fra i consigli basilari per ridurre il rischio di vedere la propria casa svaligiata, c'è quello relativo all'installazione di sistemi di allarme che possano scoraggiare o far fuggire i ladri di turno, ed anche quello di non informare troppe persone circa i propri spostamenti.

All'orecchio dei malviventi, spesso grazie a basisti insospettabili, arrivano più informazioni di quante immaginiamo.