Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid in Umbria, a Passignano sul Trasimeno un solo positivo su sessanta tamponi eseguiti

Il sindaco, Sandro Pasquali: si tratta di un caso di contagio familiare già in isolamento da giorni

  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Passignano sul Trasimeno, Sandro Pasquali, fa sapere che dei sessanta cittadini sottoposti a tampone soltanto uno risulta positivo. Si tratta di un caso di contagio familiare già in isolamento da giorni. “Il personale servizio igiene sanità pubblica monitora costantemente tutti gli isolati fino al tampone di controprova e ulteriori tamponi di sicurezza- evidenzia Pasquali - L’intervento tempestivo e coordinato di tutte le istituzioni ha permesso il contenimento del contagio. Passignano è bella, sicura, aperta ed accogliente. Ora più di sempre”. I quattro contagi dei giorni scorsi erano stati il frutto di una vacanza fuori dai confini regionali ma la situazione di allarme è subito rientrata. In via precauzionale, comunque il sindaco aveva emesso un’ordinanza che invitava a sospendere ogni forma di intrattenimento musicale, pubblico spettacolo e assembramenti anche piccoli in tutto il territorio comunale.