Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spaccio di droga ed evasione, doppio arresto dei carabinieri a Perugia

  • a
  • a
  • a

Si intensificano i controlli sul traffico e lo spaccio di droga a Perugia. I militari della stazione carabinieri di Castel del Piano, nella nottata di mercoledì 29 luglio, hanno arrestato due cittadini albanesi, di anni 40 e 28, con precedenti di polizia, entrambi in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre, il secondo, anche con l’accusa di evasione. 
I militari si sono recati presso l’abitazione del 28enne, al fine di verificare il rispetto, da parte di quest’ultimo, degli arresti domiciliari cui era sottoposto. Ma il giovane è stato sorpreso in strada, a bordo dell'autovettura di proprietà e condotta dal connazionale. I due sono stati immediatamente sottoposti a perquisizione personale, domiciliare e veicolare. Il 28enne è stato trovato in possesso di un involucro contenente 21 grammi di cocaina" 3 involucri contenenti 50 grammi di hashish, un bilancino di precisione, sostanza da taglio, due telefoni cellulari e 200 euro ritenuti provento dello spaccio. Il 40enne è stato trovato in possesso di 15 involucri contenenti 10 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, sostanza da taglio, un telefono cellulare e somma contante di 35 euro, anche questo considerato incasso della vendita di sostanze
Il tutto è stato posto sotto sequestro dai militari, sotto il comando di Pierluigi Satriano. Gli arrestati sono stati portati dietro le sbarre, nel carcere di Capanne.