Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, vandali scatenati nella sede del Campitello. Danni ingenti

E' il terzo episodio in pochi mesi. La società ha chiesto al Comune di installare telecamere di sorveglianza

  • a
  • a
  • a

Vandali scatenati ancora una volta nella sede del Campitello, società sportiva di Terni di lunga e luminosa tradizione nel quartiere cittadino omonimo.

Nella notte tra giovedì 23 e venerdì 24 luglio ignoti sono entrati nella sede del club, mettendo tutto a soqquadro, senza neanche portar via di prezioso. Bottino “zero”, quindi, solo un atto teppistico.

“E' la terza volta in pochi mesi che si verificano eventi del genere e stavolta i danni sono stati davvero ingenti – spiega in una nota la società sportiva -. Non è stato portato via nulla di valore, né i soldi presenti né tantomeno i computer, motivo per cui non si pensa a normali ladri di valori ma a puri atti di vandalismo contro la società sportiva”.

La dirigenza del Campitello fa sapere che sono state distrutte porte, scrivanie, mobili, finestre, distributori di bibite e frigoriferi.

“E' stato più volte chiesto all'amministrazione comunale di installare telecamere per frenare questi eventi ma non c'è stata mai alcuna risposta – conclude la società -. Cos'altro deve succedere per far si che questa situazione venga portata all'attenzione di chi di dovere?”.