Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Chi l'ha visto?, nuovo appello per Fabrizio. La mamma: "Spero nel miracolo". E' scomparso da 15 anni

Flavia Pagliochini
  • a
  • a
  • a

Il 21 luglio 2005 ad Assisi si perdono le tracce di Fabrizio Catalano, allora 19enne, in città per frequentare un corso di musicoterapia. Sul sentiero francescano della pace Assisi- Gubbio viene prima ritrovata la sua sacca e dopo 7 mesi la sua chitarra. Il caso da allora è stato archiviato, ma la mamma di Fabrizio, Caterina Migliazza Catalano, non ha perso la speranza.

"Il 29 luglio su Chi l'ha visto? - anticipa - andrà in onda un nuovo appello. Perché fino al suo ritorno la speranza di riabbracciare Fabrizio rimane intatta. E noi continuiamo a credere nei miracoli e nella forza dell'amore!". Intanto saranno anche annunciati i vincitori del premio letterario indetto dall’associazione “Cercando Fabrizio e…”, aperto a chiunque voglia esprimere in prima persona se stesso, i suoi pensieri, le sue esperienze, rivolgendosi a Fabrizio, che diventa un amico speciale, il silenzioso confidente che non giudica, a cui si possono rivelare gioie, dolori, segreti, sogni, pensieri. Il 28 novembre è programmata la premiazione a Collegno, Covid 19 permettendo: a concorrere oltre 300 racconti scritti e illustrati, “ricchi di amore e speranza hanno colorato questo periodo difficile”.

Un modo per ricordare Fabrizio “che – dice ancora la mamma - amava la scrittura e, attraverso il linguaggio poetico e magico delle parole, sapeva esprimere il suo mondo interiore di forza e generosità, apertura e accoglienza”.