Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, truffa sui pannelli solari. Assolti tutti gli imputati

  • a
  • a
  • a

Il Tribunale di Parma ha assolto, lunedì 20 luglio, perché il fatto non sussiste Stefano Neri e Paolo Allegretti coinvolti due anni fa in un’indagine per truffa ai danni dello Stato relativa a incentivi sul fotovoltaico per le serre in Sardegna costruite dall’allora TerniEnergia. I due manager ternani erano difesi dall’avvocato Antonia Antonella Augimeri, del Foro di Milano. In dibattimento l’assoluzione era stata richiesta dallo stesso pm della Procura di Parma, competente per territorio. L’inchiesta, partita dalla città emiliana, era poi approdata in Sardegna dove gli impianti fotovoltaici percepivano ingenti finanziamenti pubblici risultando, come prevede la legge, strumentali all’attività agricola. L’accusa riteneva però che non vi fosse alcuna connessione fra le serre sarde e la produzione agricola. Ora la sentenza che ha invece ribaltato la ricostruzione accusatoria. E’ stato assolto anche il terzo imputato, l’ex presidente dell’associazione industriali di Sassari, Stefano Romeo Poddighe, e riconosciuta l’estraneità di tutte le società coinvolte.