Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Tunisino nascondeva cocaina in casa: arrestato

Operazione dei carabinieri a Castel del Piano, sequestrati 38 grammi dello stupefacente

  • a
  • a
  • a

Un tunisino di 42 anni è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo un controllo nella sua abitazione di Castel del Piano, Perugia. I carabinieri, insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, hanno iniziato un'attività di controllo che ha prima portato alla perquisizione del soggetto, trovato con due dosi di cocaina, e poi a quella del suo appartamento. Qui sono stati trovati 21 involucri in cellophane termosaldati contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di 38 grammi circa; un bilancino di precisione; due telefoni cellulari, con ogni probabilità utilizzati per intrattenere rapporti con la clientela e concordare gli illeciti appuntamenti; somma contante di 165,00 euro, ritenuta provento di attività illecita. Processato per direttissima, il 42enne è stato condannato a due anni di reclusione e tremila euro di multa. I controlli sono stati disposti dal comandante provinciale, colonnello Giovanni Fabi, per il contrasto delle forme di illegalità che destano maggiore allarme sociale e, in particolar modo, in materia di sostanze stupefacenti.