Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In Umbria manifestazione in piazza dei tassisti

Per il comparto si tratta della più grande crisi economica dal dopoguerra

  • a
  • a
  • a

I tassisti scendono in piazza. La manifestazione di protesta è per martedì pomeriggio, alle 14.30, in Piazza Italia. “Vogliamo così riportare l’attenzione sulla grave situazione che sta attraversando il trasporto pubblico non di linea generata dal Covid che ha messo in ginocchio le aziende del settore - evidenzia il presidente di Uritaxi Umbria, Andrea Cappella - Vogliamo richiamare l’amministrazione regionale alle proprie responsabilità e fornire all’utenza un’informazione adeguata sullo stato di assoluta difficoltà del servizio”. Per il comparto, composto da piccole aziende artigiane che effettuano trasporto pubblico non di linea, si tratta della più grande crisi economica dal dopoguerra. In commissione consiliare permanente, evidenzia Cappella, sarà ribadita la necessità di predisporre contributi a fondo perduto e incentivi per la categoria che senza l’afflusso turistico nazionale e internazionale si trova allo stallo completo