Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, movida sicura con i controlli notturni

  • a
  • a
  • a

Sono iniziati venerdì i controlli che coinvolgono tutte le forze di polizia per garantire sicurezza in centro nelle ore della movida. E il bilancio della prima serata è positivo: nessuna criticità. 
I controlli si sono concentrati nei luoghi più gettonati dai giovani, in particolare piazza Italia, piazza IV Novembre, piazza Cavallotti e piazza Danti. 
Il presidio è iniziato poco prima di mezzanotte e si è protratto fino alle prime ore del mattino per coprire l’orario in cui negli ultimi tempi si sono verificati problemi di ordine pubblico. 
Malgrado il notevole afflusso di persone sull’acropoli, soprattutto in piazza Danti fino alle 2.30 e poi in piazza IV Novembre fino alle 3, tutto è filato liscio. 
Lo stesso tipo di controlli, quindi, dopo i risultati incoraggianti della prima sera, si svolgeranno per tutta l’estate, come ribadito ieri dal questore Antonio Sbordone. 
Resta più turbolenta, invece, la situazione a Fontivegge. Nella giornata di venerdì, mentre gli agenti del Reparto prevenzione crimine di Perugia pattugliavano l’area della stazione, è stato arrestato un gambiano, classe 1986, per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.
I poliziotti, dopo averlo fermato, hanno intuito che poteva nascondere qualcosa. Infatti il giovane aveva con sé della droga suddivisa in involucri. Nello specifico: oltre 70 grammi di marijuana e meno di un grammo di cocaina. Sottoposta a controllo anche l’abitazione dello straniero: così è spuntata un’altra piccola quantità di marijuana e 145 euro in contanti. Il gambiano, che, in base a quanto riferisce la questura, ha precedenti specifici in materia di stupefacenti, è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida.