Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Umbria, gelateria nella guida di Gambero Rosso: ecco i gusti consigliati

Flavia Pagliochini
  • a
  • a
  • a

“Non si deve solo lavorare bene, ma entrare nei cuori delle persone". E’ la filosofia che ispira Luca Manini di Dulcinea Gelateria, una delle circa 300 selezionate da Gelaterie d’Italia 2020 del Gambero Rosso, che segnala appunto le migliori attività dove degustare il gelato. “Luca Manini ha appreso dal padre Ugo la passione e i segreti del mestiere – si legge nella motivazione – ed è ormai un nome noto nel mondo del gelato artigianale di qualità. Il laboratorio a vista è la fucina in cui sperimenta con estro combinazioni golose a partire da materie prime scelte, che valorizzano pure le produzioni locali e la stagionalità degli ingredienti, con un occhio anche alle allergie e intolleranze alimentari". Accanto a gusti classici, Dulcinea sperimenta "specialità sempre nuove e accattivanti, come il gusto yogurt allo zafferano con miele, cereali e noci, o il pane burro e marmellata, una crema con pane tostato e caramellato, burro, zucchero e confettura di lamponi. Fra i sorbetti – continua la motivazione nella guida, in cui la gelateria di Bettona appare dal 2017 – consigliamo mora di rovo, fichi, pesca, mela con cannella, non mancano suggestioni gastronomiche, come il parmigiano con pere e noci". I maestri gelatieri di Dulcinea, Luca Manini e il padre Ugo (nella foto) che prepara gelato dal 1979, producono le loro bontà con ingredienti selezionati e processi artigianali accurati. "Il primo cliente è il tuo vicino di casa o il vicino di negozio, e per questo - spiega Manini - abbiamo deciso di usare, dove possibile, prodotti locali: e così le nocciole arrivano da Bevagna, i formaggi da Bettona, lo zafferano da Castelnuovo, e anche il miele è prodotto da un apicoltore della zona, così come la frutta è acquistata in loco. Quello del Gambero Rosso è un bellissimo riconoscimento, se si considera che le gelaterie in Italia sono decine di migliaia. Ma è importante anche la soddisfazione del cliente: sentire che qualcuno della zona parla delle attrattive locali citando anche la mia gelateria mi riempie di orgoglio". Vicino ai suoi clienti anche durante il lockdown - "abbiamo fatto circa 1000 consegne a domicilio, e più che il guadagno a fine giornata c'era la soddisfazione di sapere che i nostri clienti continuavano a cercarci, una delle gratificazioni più belle da ricevere" - Manini ha da qualche giorno lanciato “Enea, il furgoncino di Dulcinea" con cui Manini fa dei giri itineranti, soprattutto nei paesi più piccoli, e offre i suoi servizi per matrimoni, inaugurazioni, compleanni e altro. Perché, come dice Manini, "Non si deve solo lavorare bene, ma entrare nei cuori delle persone e vendersi sempre con sincerità"