Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Brindiamo a Spoleto, accordo tra 32 ristoranti: il 31 luglio cin cin sotto le stelle

Filippo Partenzi
  • a
  • a
  • a

Si intitola Brindiamo a Spoleto l’iniziativa in programma venerdì 31 luglio, ideata dal Comune, in collaborazione con Confcommercio e ConSpoleto, al fine di contribuire al rilancio della città attraverso la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche. Ad essere coinvolti sono 32 ristoranti, dislocati in piazze e vie del centro storico: le attività, per l’occasione, proporranno ai clienti una cena al chiaro di luna con speciali menù composti da 4 portate. “Ringrazio l’assessore Ada Urbani per aver voluto promuovere questo appuntamento - ha spiegato il presidente di Confcommercio Spoleto, Tommaso Barbanera (nella foto) - che fa da spartiacque tra il periodo di chiusura vissuto nelle scorse settimane e la rinascita, da tutti noi auspicata, della città. C’è stata una massiccia adesione da parte degli esercenti e li ringrazio. Ora ci auguriamo che la risposta da parte dei cittadini sia buona e che la sera del 31 ci sia un bel brindisi generale. In tavola - ha aggiunto - sarà possibile trovare il trebbiano spoletino, l’olio, lo zafferano, le carni nostrali e gli altri prodotti che caratterizzano il territorio”.

La manifestazione interesserà diverse parti dell’acropoli tra cui piazza Garibaldi, piazza della Signoria, piazza Campello, corso Mazzini, piazza del Mercato, via dell’Arringo, via Porta Fuga, piazza Duomo, via Monterone, via Saffi, piazza della Libertà e la zona del teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”. “Rappresenta la prima vera occasione per tornare a vivere insieme i luoghi e le vie di Spoleto dopo il lockdown - ha fatto sapere il Municipio - grazie agli spazi all’aperto a disposizione delle attività questa estate. Brindiamo a Spoleto costituirà un'esperienza gustativa interamente incentrata sulle produzioni tipiche della valle spoletana, una sorta di percorso sensoriale che ciascun ristorante svilupperà in quattro portate, proponendo dei menu ideati appositamente per questo evento”.

Le prenotazioni scatteranno da giovedì 16 luglio: basta contattare direttamente le strutture partecipanti (l’elenco completo è disponibile sul sito del Municipio, in cui sono presenti i numeri di telefono e gli indirizzi mail). I ristoranti, le pizzerie, le osterie, le enoteche e le taverne sono facilmente raggiungibili tramite i percorsi meccanizzati della mobilità alternativa, lasciando l’auto nei parcheggi “Ponzianina”, “Posterna” e “Spoletosfera” (gli ultimi due sono gratuiti dalle ore 21 alle 3). Ulteriori informazioni sono disponibili sui canali social del Comune.