Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Foligno, sulla Quintana è ora di decidere: si corre o non si corre?

  • a
  • a
  • a

A Foligno Il Comitato centrale dell’Ente Giostra Quintana torna a riunirsi in presenza per la prima volta dalla fine del lockdown causa Coronavirus. Accadrà lunedì 27 luglio nella sede storica di palazzo Candiotti, dove magistrati e priori discuteranno di bilanci ma soprattutto del programma dell’edizione 2020. Al momento ci sono due date fissate per la Giostra della Sfida e quella della Rivincita: sabato 29 agosto in notturna e domenica 20 settembre nel pomeriggio. Due date “presunte” perché in realtà i dirigenti dell’Ente e delle contrade sono in attesa di sapere in che modo sarebbe possibile, eventualmente, disputare la Quintana al Campo de li Giochi. Tutto ciò mentre il calendario di avvicinamento viene rispettato alla lettera: dopo le prove della settimana scorsa, il prossimo appuntamento è con le pre visite del primo agosto, quando i Rioni presenteranno i cavalli da sottoporre ai controlli sanitari in vista delle prove libere del 3 e di quelle ufficiali del 17 agosto. La macchina organizzativa, in buona sostanza, non si è mai fermata così come nei rioni, pur tra evidenti difficoltà, si sta cercando di sopperire ai mancati incassi dovuti all’annullamento della Quintana di giugno. Un buco nei bilanci che si spera di colmare, almeno in parte, tra fine agosto e settembre.