Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, gare di velocità in auto sulla strada statale Baschi-Todi: denunciati cinque giovani

Gli sconsiderati "piloti" hanno tutti sui 20 anni. Erano arrivate numerose segnalazioni al 112 di residenti della zona

  • a
  • a
  • a

Gare di velocità in auto sulla strada statale, corse clandestine che diventavano autentici “gran premi” in spregio non solo al codice della strada ma anche alla sicurezza, propria e di chi vive e transita nella zona.

Cinque giovani, tutti sui 20 anni, sono stati così denunciati dai carabinieri della stazione di Baschi, in provincia di Terni, nell’Orvietano.

Come hanno reso noto gli stessi militari dell’Arma, i cinque avevano scambiato la strada statale 448 Todi-Baschi in una sorta di autodromo, ovvero un tratto di strada per gareggiare tra loro con le auto e mostrare la loro abilità in evoluzioni e sorpassi. I carabinieri li hanno però identificati ed è scattata la denuncia per la violazione del divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore, previsto dall’art. 9 Ter del Codice della Strada.

L’Arma di Baschi, allertata dalle chiamate al 112 della Compagnia Carabinieri di Orvieto arrivate da numerosi cittadini che segnalavano le manovre pericolose delle auto che sfrecciavano su quel tratto di strada, noto sia per il percorso tortuoso che per il suggestivo paesaggio, hanno bloccato ed identificato cinque dei conducenti del gruppo di sconsiderati “novelli piloti”.

Tutti erano a bordo di auto di grossa cilindrata,  alcune delle quali poi risultate col motore “truccato”.