Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pregiudicato agli arresti domiciliari ruba un'auto ed evade dalla Comunità Incontro: preso a Roma

Si tratta di un romano di 36 anni, con alle spalle una lunga sfilza di precedenti penali. Prima dell'arresto ha compiuto una rapina

  • a
  • a
  • a

Pregiudicato evade dalla Comunità Incontro di Molino Silla di Amelia, in provincia di Terni: scatta la caccia all’uomo e, qualche ora dopo, viene arrestato a Roma, dopo aver compiuto una rapina.

Si tratta di un romano di 36 anni che era arrivato nella struttura fondata da don Pierino Gelmini giovedì 2 luglio 2020, alla quale era stato assegnato per essere ristretto agli arresti domiciliari.

La sua permanenza è durata meno di 24 ore, visto che ha fatto perdere le proprie tracce la mattina di venerdì 3 luglio 2020.

Il pregiudicato, che ha alle spalle numerosi precedenti penali e di polizia, si è impossessato di una macchina della stessa Comunità Incontro, per poi dileguarsi.

Immediatamente è scattato l’allarme e le strade limitrofe sono state subito presidiate dalle forze dell’ordine.

In tarda mattinata è stato rintracciato a Roma, dopo che aveva appena compiuto una rapina.