Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meloni, attacco al governo: "Cadrà in autunno, al Senato la maggioranza non c'è più"

  • a
  • a
  • a

Il governo cadrà in autunno perché al Senato non c'è più la maggioranza. E' la profezia di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, che in una intervista a Repubblica prevede la fine dell'esecutivo guidato da Giuseppe Conte. "Questo governo deve andare a casa per la sua fragilità politica - dice Meloni - prima ancora che numerica. Sì, penso proprio che andrà sotto al Senato". Una teoria sostenuta anche dalle continue uscite di parlamentari dal gruppo del Movimento 5 Stelle. E dopo l'eventuale caduta del governo, secondo Meloni, c'è soltanto una strada: "Il presidente della Repubblica lo sa bene. Nessuna maggioranza con i numeri di questo Parlamento è in grado di affrontare con determinazione l’emergenza economica. La cosa più responsabile che si possa fare è indire nuove elezioni. Anche con la legge elettorale attuale".