Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia: violenze, calci e pugni alla compagna, arrestato uomo di 49 anni

Sul posto la volante

  • a
  • a
  • a

Un perugino di 49 anni è stato arrestato dagli agenti della squadra volante della questura di Perugia per atti di violenza nei confronti della propria compagnia , un'italiana di 51 anni.
Era un vero e proprio inferno, quello in cui era costretta a vivere la donna, che a più riprese aveva chiesto aiuto. Un primo intervento dei poliziotti ha avuto per teatro uno dei parcheggi adiacenti allo stadio Curi dove la donna era stata colpita ripetutamente con violenti pugni e calci al volto e al torace. In questa occasione la 51enne non aveva voluto sporgere denuncia nei confronti dell'uomo, nel frattempo allontanatosi dal luogo delle violenze. Poche ore dopo, tuttavia, all'interno dell'abitazione della coppia, la polizia era necessaria intervenire nell'abitazione della coppia: il 49enne giustificava abrasioni al volto, alle braccia e al collo come risultato di una lite,
Una volta ricostruito il quadro completo degli episodi di violenza patiti dalla vittima, soprattutto nell'arco del tempo degli ultimi mesi, la polizia ha arrestato il 49enne, un carico del quale pendono l'accusa di maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, furto , truffa.