Da giovedì Ortaccio Jazz Festival: Enrico Rava e molti altri big

UMBRIA JAZZ

Una serata dedicata all'arte della tromba

11.07.2017 - 15:41

0

Il top del jazz europeo nella declinazione dell’arte della tromba, il meglio dell’ambito tricolore in un tributo a Dizzy Gillespie “The Champ – To Dizzy”. E’ la sintesi della serata di questa sera martedì 11 luglio nel main stage dell’arena per stabilire l’esatta ricollocazione di questo strumento nell’emancipazione del jazz e in particolar modo del jazz che travalica la madre patria americana per insediarsi con declinazioni diverse in altri luoghi. Enrico Rava, pur avendo vissuto una decina d’anni negli Stati Uniti, è senza dubbio il progenitore di una via melodico-lirica al jazz, sintesi dell’incontro tra la musica di matrice afro-americana con la tradizione mediterranea. Questa sera ribadirà le sua “visione” musicale nell’ambito di un quintetto che rappresenta la quintessenza del trasversalismo del jazz nella sua “anima” ormai globalizzata. Con lui ci sarà Thomasz Stanko, polacco e riconosciuto tra i massimi artefici europei dell’arte della tromba nel jazz. A superare ulteriormente i confini geografici e la barriere stilistiche contribuirà l’apporto di una sezione ritmica americana formata da Reuben Rogers e Gerald Cleaver. E a completare il quadro e a ribadire il dialogo ormai avviato da tempo da Rava con le nuove generazioni del jazz, il pianista Giovanni Guidi, pupillo umbro da tempo entrato a far parte della “scuderia” della maggiore delle etichette europee del jazz, la Ecm di Manfred Eicher che come tale ha già in catalogo anche numerose incisioni sia di Rava che di Thomasz Stanko. Il secondo set della serata vedrà protagonista la rivelazione del jazz italiano, quel Fabrizio Bosso ormai apparso in molteplici contesti diversi che, tra gli altri, sta assumendo il ruolo di erede italiano dell’arte della tromba, tra i maggiori dell’ambito italiano insieme a Paolo Fresu. Dopo il fortunato omaggio a Duke Ellington, Fabrizio Bosso e Paolo Silvestri celebrano un’altra icona della storia del jazz, in occasione del centenario della sua nascita: Dizzy Gillespie, il più grande trombettista dell’era del bebop e uno dei più importanti in assoluto. “Fu mio padre ad accompagnarmi, quando avevo 10 anni, a sentire Gillespie dal vivo – ricorda Fabrizio Bosso. Era un concerto in piazza, ad Aosta, e pioveva molto ma tutti noi eravamo lì ad ascoltarlo lo stesso. Alla fine del concerto, mio padre si avvicinò a Gillespie, facendogli un gesto per fargli capire che suonavo la tromba. Lui si avvicinò, salutandomi affettuosamente, mettendo una mano sulla mia testa. Ovviamente, seppur breve, per me ha significato molto quel gesto. Suonare oggi un omaggio a lui, all’Arena Santa Giuliana in occasione di Umbria Jazz, sarà per me un’emozione enorme, dalla quale sarà difficile sfuggire.  Quella con tra Bosso e Silvestri, è una partnership artistica assidua, cominciata con il primo disco “fondamentale” di Fabrizio, “You’ve changed”, pubblicato da Blue Note nel 2007, passando per il progetto live “Melodies”, fino all’album Duke, uscito nel 2015 per la Verve Universal. Per The Champ - To Dizzy, l’organico è sostanzialmente lo stesso di Duke, ma con l’aggiunta di ulteriori fiati; l’unione tra il quartetto del trombettista e l’ensemble di Silvestri, ha dato vita a un’orchestra di quattordici elementi. È stata scelta, quindi, la dimensione orchestrale, piuttosto che quella delle piccole formazioni. Nella sua carriera, infatti, Gillespie militò in molte orchestre che scrissero la storia del jazz: Cab Calloway, Lionel Hampton, Earl Hines, Billy Eckstine, più le numerose big band a suo nome. Intorno a mezzanotte al teatro Morlacchi sarà data risposta alla curiosità che regna attorno a Jacob Collier, enfant prodige appena ventunenne, capace di stupire per la sua idea di musica a tutto tondo e le indubbie capacità tecniche. In precedenza alle 17, sempre al Morlacchi, tributo ad un’altra icona del rock nelle sue trasgressive incursioni in ogni ambito musicale, il geniale Frank Zappa nella rilettura della Riccardo Fassi Tankio Band con l’ospite speciale Napoleon Murphy Brook.

Claudio Bianconi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video Rebic illude il Milan, Pulgar salva la Fiorentina col brivido
CALCIO SERIE A

Video Rebic illude il Milan, Pulgar salva la Fiorentina col brivido

Il Milan si illude con il solito Ante Rebic, poi nel finale viene raggiunto dalla Fiorentina. Il croato, ex di turno, va in gol anche nell'anticipo della quinta giornata di ritorno contro la Fiorentina al Franchi, poi nella ripresa la Viola pareggia con Pulgar su calcio di rigore su cui Begovic quasi ci arriva. Finisce 1-1. Al Milan annullato (con la Var, per fallo di mano) anche un gol parso ...

 
Estasi Sir, Modena travolta: l'ace di Lanza che regala la finale di Coppa Italia VIDEO
VOLLEY

Estasi Sir, Modena travolta: l'ace di Lanza che regala la finale di Coppa Italia VIDEO

Strepitosa Sir Safety Conad Perugia. I Block Devils travolgono Modena nella semifinale di Coppa Italia e conquistano così la 23esima vittoria di fila. Questo il punto finale di Pippo Lanza che ha sancito il 3-0 sugli emiliani. In finale, domenica 23 febbraio, gli uomini di Heynen affronteranno la Lube Civitanova, che ha battuto al tie break in rimonta Trentino.

 
La Juve piega 2-1 la Spal. Per CR7 undicesimo gol di fila nella partita numero 1000 VIDEO
CALCIO SERIE A

La Juve piega 2-1 la Spal. Per CR7 undicesimo gol di fila nella partita numero 1000 VIDEO

La Juventus ha battuto per 2-1 la Spal nell’anticipo della 25esima giornata di Serie A. I gol di Cristiano Ronaldo al 39’ e Ramsey al 60’. Per la Spal a segno su rigore Petagna al 70’. Con il 21esimo gol in campionato, Ronaldo eguaglia il record di Fabio Quagliarella e Gabriel Batistuta con 11 partite consecutive a segno in Serie A (GUARDA IL VIDEO). Tre punti fondamentali per i bianconeri in ...

 
Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto"

Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto"

(Agenzia Vista) Venezia, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto" Il Governatore della Regione del Veneto, Luca Zaia, a conclusione di una riunione operativa sul coronavirus che si è tenuta a Marghera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Live - Non è la d'Urso: anticipazioni e ospiti del programma di oggi domenica 23 febbraio

Televisione

Live - Non è la d'Urso: anticipazioni e ospiti del programma di oggi domenica 23 febbraio

Oggi torna, molto attesa, Barbara d'Urso su Canale5. Nel programma di domenica 23 febbraio, accoglierà a Live-Non è la d’Urso l’attore turco Can Yaman, protagonista della ...

23.02.2020

Video Samanta Togni e Mario Russo: ecco i momenti più belli del viaggio di nozze tra la neve della Lapponia

Social

Video Samanta Togni e Mario Russo: ecco i momenti più belli del viaggio di nozze tra la neve della Lapponia

Samanta Togni e Mario Russo, la luna di miele è finita ma loro, in viaggio verso casa, postano su Instagram un video che racconta i momenti più belli del viaggio di nozze in ...

23.02.2020

Mariano Di Vaio, cena in famiglia a base di spaghetti ma senza posate. La foto che fa divertire i follower

Social

Mariano Di Vaio, cena in famiglia a base di spaghetti ma senza posate. La foto che fa divertire i follower

Mariano Di Vaio, la cena del sabato sera in famiglia si fa divertente. L'influencer umbro posta su Instagram una foto mentre mangia un piatto di spaghetti insieme alla moglie ...

23.02.2020