Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Proposta: una via intitolata a don Pietrino

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Una via o una piazza dedicata al vescovo emerito monsignor Pietro Bottaccioli. Il suggerimento, garbatissimo, è del vescovo della diocesi di Gubbio, monsignor Mario Ceccobelli, che nei giorni scorsi si è ritrovato con la comunità ecclesiale umbertidese per ricordare l'amatissimo don Pietrino. Una proposta la cui accoglienza, c'è da giurarci, sarebbe gradita a tanti. “Sarebbe bello - ha detto testualmente Ceccobelli al termine di una partecipata celebrazione eucaristica di suffragio - che fosse dedicata una piazza o una via ad un personaggio così significativo per la città”. E che Bottaccioli sia stato un personaggio illustre è stato testimoniato anche dalla presenza alla messa del sindaco Marco Locchi, che ha tracciato a sua volta un commosso profilo di don Pietrino, attingendo dalla sua esperienza attuale e passata di amministratore, ma anche dalla sua esperienza di giovane impegnato in parrocchia e che trovava nel parroco e sacerdote una guida ed un sostegno. Locchi ha voluto poi sottolineare anche la caratura sociale e politica di monsignor Bottaccioli, la sua capacità di dialogo con le istituzioni laiche, sempre nel segno del rispetto reciproco e della più totale collaborazione.