Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

8 settembre città in festa: il programma delle iniziative

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Martedì 8 settembre a Umbertide è festa. Si commemora la Madonna della Reggia, patrona della città. Il programma religioso prevede la celebrazione della santa messa officiata dal vescovo Mario Ceccobelli alle ore 11,15 presso la Chiesa di San Francesco, mentre questa sera si terrà la consueta processione per le vie della città. Come da tradizione domani sera alle ore 21 in piazza Matteotti la banda cittadina diretta dal maestro Galliano Cerrini concluderà la 28esima rassegna delle bande musicali “Città di Umbertide” con un concerto che vedrà per protagonisti i più giovani. La serata poi proseguirà alle ore 23 con un altro appuntamento tradizionale, la tombola di beneficenza dell'Aucc, volta a raccogliere fondi per l'associazione che da circa trent'anni offre assistenza oncologica domiciliare su tutto il territorio di Umbertide, Lisciano Niccone, Montone e Pietralunga e costituisce un punto di riferimento fondamentale per i malati di cancro e le loro famiglie. Inoltre, a partire dalle ore 20, i commercianti del centro storico daranno vita al mercatino delle occasioni “Lo Sbaracco”. Sempre martedì si concluderà, salvo esaurimento premi, la pesca di beneficenza dell'Avis che come ogni settembre è tornata in piazza dei Caduti con l'obbiettivo di raccogliere fondi per sostenere le numerose attività dell'associazione. Inoltre, in occasione dell'8 settembre, sarà possibile visitare anche i musei cittadini, il Museo Santa Croce, che sarà aperto dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18.30, e la Rocca – Centro per l'arte contemporanea, dove è esposta la collettiva “Arte e prevenzione”, visitabile dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle 18.30. Infine alle ore 17 presso il Museo Santa Croce si terrà la cerimonia di consegna del premio giornalistico inviato speciale dedicato a Florido Borzicchi, promosso dal Gruppo giornalisti umbertidesi in collaborazione con l'Ordine regionale dei giornalisti e con il patrocinio del Comune di Umbertide.