Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Colletta per la famiglia dell'ecuadoriano morto

La zona di

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Dopo la scomparsa drammatica e prematura del cittadino ecuadoriano Galvina Emilio Sanchez Pilay, la sezione umbra dell'Associazione nazionale oltre le frontiere (Anolf), in collaborazione con la comunità ecuadoregna, organizza per domenica una giornata conviviale al campo sportivo “Porte rosse” di via Colombo a partire dalle 9.30 . La giornata prevede un torneo di calcetto e un momento di degustazione di cibo interetnico per raccogliere fondi a favore della famiglia del defunto (che in Ecuador aveva moglie e quattro figli). Alla giornata prenderanno parte le comunità dell'America latina presenti sul territorio umbro che con la loro presenza vogliono rendere omaggio a un cittadino straniero che aveva scelto di vivere e lavorare a Umbertide, rispettando le regole della convivenza. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e contribuire alle spese per il rimpatrio in Ecuador della salma del defunto e per dimostrare la vicinanza alla sua famiglia. Il dramma si è consumato proprio una settimana fa per una disattenzione e quindi un tonfo di quattro metri dal davanzale della finestra di casa. E' morto praticamente sul colpo il cittadino originario dell'Ecuador, caduto a terra in via Magi Spinetti, davanti alla palazzina dei servizi sociali del Comune.