Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Barbiere vittima di uno scherzo: murato l'ingresso del negozio

Roberto Baldinelli
  • a
  • a
  • a

Ha trovato il suo negozio di parrucchiere per uomo completamente murato. Conoscendo il carattere di Sergio Rosignoli, il “barbiere dei sindaci” magari l'ha presa bene questa iniziativa di alcuni amici buontemponi. Anche se inizialmente era furioso. Aveva alcuni clienti prefissati su appuntamento e non poteva servirli. Poi gli “architetti” dello scherzo si sono fatti avanti e gli hanno garantito che l'avrebbero aiutato a rimettere a posto. Dietro lo scherzo pare ci siano gli amici del Monte Acuto, squadra che proprio domenica ha festeggiato la permanenza in seconda categoria dopo lo spareggio vinto contro il Calzolaro in trasferta. Rosignoli, dirigente fino all'anno scorso dirigente del sodalizio umbertidese, quest'anno non aveva rinnovato il suo impegno con i colori neroverdi. Un modo bonario e amichevole per dirgli: visto, ce l'abbiamo fatta anche senza di te. Fatto sta che per ricevere i suoi clienti del lunedì mattina, ha prima dovuto abbattere il fondello, aiutato da un noto muratore delle Petrelle, e poi riprendere in mano pettine e forbici.