Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chef per solidarietà alla mostra del tartufo

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Sabato e domenica torna la 32esima mostra mercato del tartufo bianco e della patata di Pietralunga. Un mercato quello del tartufo in Umbria, da Pietralunga a Norcia, che copre il 50 per cento della produzione nazionale. Un settore che con i suoi 400 cavatori e 120 addetti alla trasformazione del prodotto, fa di Pietralunga la cittadina più tartuficola d'Italia in rapporto al numero degli abitanti. Occasione per la quale il sindaco Mirko Ceci ha invitato i candidati alle Regionali a cogliere l'occasione, a pensare un marketing attorno al prodotto internazionale. Insomma, a credere nelle potenzialità del re tartufo. Intanto il primo appuntamento con il prezioso tubero è nel suggestivo borgo di Pietralunga. Nel fine settimana il centro storico sarà invaso da 70 espositori di prodotti enogastronomici di qualità e artigianato locale (inaugurazione sabato alle 11); ma la grande novità sarà l'evento ‘Uniti per una giusta causa' durante il quale, domenica, venti chef, stellati e non, cucineranno per le vie del borgo i loro piatti gourmet, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza. Un format lanciato circa un mese fa con successo e che viene riproposto ora, in questa nuova cornice, dai suoi promotori: associazione ‘Solidart - L'arte della solidarietà', del presidente chef Simone Ciccotti e la storica azienda “Giuliano Tartufi”. “Per Pietralunga – ha detto il sindaco Ceci – il tartufo non è solo un prodotto da gustare sulle tavole, ma un volano fondamentale di sviluppo economico grazie alla presenza, nel nostro territorio, di due grandi realtà imprenditoriali di fama internazionale. Quest'anno abbiamo, inoltre, una stagione particolarmente profumata perché il tartufo abbonda ed è di grande qualità”. L'esperto Giuliano Martinelli ha ricordato come i prezzi del bianco varino attualmente dai mille ai 2mila euro al chilogrammo a seconda della pezzatura. Lo street food si aprirà domenica alle 13 con gli chef che proporranno ai passanti i loro piatti. L'evento solidale proseguirà poi alle 20.30 con una cena di gala all'hotel Candeleto (per informazioni 348.9032675). “Sarà una vera e propria staffetta tra chef – ha spiegato Ciccotti – con l'obiettivo di raccogliere fondi per acquistare un defibrillatore per una scuola di questo territorio”. I mitici gnocchi di patata bianca al tartufo bianco saranno offerti al pubblico dalla cuoca della tv Anna Moroni in occasione del suo show cooking previsto per domenica, all'ora di pranzo, in piazza Fiorucci. Patrizia Antolini