Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sferrò un morso al capotreno: rinviato a giudizio

default_image

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Un cittadino somalo è stato rinviato a giudizio dal tribunale di Arezzo per aver dato un morso alla gamba di un capotreno di Città della Pieve. Nel giugno del 2014 il 43enne viaggiava su un convoglio in compagnia di un amico, quando a un controllo dei biglietti emersero delle irregolarità; per tutta risposta alle contestazioni, il capotreno si ritrovò con una ferita alla gamba.