Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Truffa dello specchietto, in manette quarantenne

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

La tecnica è consolidata e si tratta nell'aggirare i malcapitati, molto spesso anziani, con l'espediente dello "specchietto" e simulando incidenti stradali. Giro di vite sulla banda che opera tra Toscana e Umbria con l'arresto di un uomo di 40 anni, residente in provincia di Siracusa, in realtà senza fissa dimora. E' accusato di truffa ed estorsione e secondo gli inquirenti agisce insieme ad altri, un gruppo di nomadi tutti residenti a Siracusa. La procura di Siena ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere che i carabinieri hanno eseguito a Città della Pieve dove l'uomo di trovava momentaneamente.