Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Esce dal coma la donna gravemente ferita nell'auto ribaltata

Sanità a misura d'uomo

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

I medici ed il personale infermieristico del reparto di Rianimazione hanno iniziato martedì mattina le attività di “svezzamento” per la giovane automobilista di Tuoro sul Trasimeno rimasta gravemente ferita in un incidente stradale domenica mattina nei pressi dello svincolo di Passignano est. Si è trattato di procedere  al graduale distacco dalle apparecchiature rianimatorie, come viene spiegato in una nota dell'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, in vista di un intervento chirurgico  alla colonna vertebrale, programmato per la giornata di mercoledì,  che sarà effettuato dalla equipe del dr. Corrado Castrioto. LEGGI L'auto si ribalta: donna gravissima Stanno lentamente migliorando anche le condizioni dell'altro trentenne, sempre ricoverato in Rianimazione, anche lui vittima di un “fuoristrada” nella giornata di domenica, nei pressi di Paciano. Il giovane, già sottoposto ad un intervento chirurgico alla milza, deve affrontare  un ulteriore  intervento chirurgico  per la  frattura del femore.