Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ritmo e sensualità: partito il Festival delle bande e delle majorette

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Si è aperta giovedì 16  luglio la decima edizione del Festival delle bande e delle majorette. L'iniziativa organizzata dalla Filarmonica Biancalana di Magione ha fatto aprire le danze alla banda di Passignano e quella di Deruta, insieme al gruppo di majorette di Configni della provincia di Rieti. Venerdì 17 alle 21 tocca alle majorette “Aurora” di Caprarola  con la Filarmonica di Pila e le “Whisk” Cercul Militar Braila provenienti dalla Romania che si esibiranno anche sabato con il gruppo coreografico “Las Estrellas” di Poggio Mioano di Rieti e il gruppo bandistico folk con majorette di Quaderni. Domenica 19 luglio chiuderà il Festival il gruppo musicale con majorette di Casperia, quello bandistico folk con majorette di Quaderni e la Filarmonica Biancalana. Una serata, quella di domenica, a cui prenderanno parte le capo mazziere che dal 1974 ad oggi, hanno condotto le majorette di Magione a partire da Nadia Lagetti, Emanuela Rubbioni, Luciana Parretta, Serenella Rapini, Cristina Gradassi, Lara Barafani, Cinzia Santuari, Elisa Cancellieri, Alessia Urbani e le attuali Gloria Cosci e Giulia Stortini. La Filarmonica ha a capo il presidente, Enrico Cosci e il maestro, Maria Rita Cardinali.