Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tutti a tavola per la merenda di una volta

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Pane e zucchero, pane e pomodoro, miele, torcolo, cioccolato, i menù della tavola contadina, ma anche musica, laboratori per bambini e convegni hanno caratterizzato “C'era una volta la merenda”, iniziativa organizzata dal Comune di Magione in collaborazione con le Pro loco e le associazioni del territorio. GUARDA LE FOTO In tanti, soprattutto bambini e famiglie, hanno scelto di passare un week end coinvolti nelle iniziative del programma proposto da questa prima edizione. “Siamo molto soddisfatti – spiega l'assessore alle Attività produttive -. Ringraziamo tutti i volontari che hanno caratterizzato e collaborato a questa prima esperienza. In futuro lavoreremo per ampliare l'iniziativa e coinvolgere tutte le vie del centro storico”. La manifestazione si è conclusa con un convegno che ha visto tra l'altro la presenza di due personaggi della televisione che hanno fatto tappa a Magione: la cuoca Anna Moroni, della trasmissione “La prova del cuoco” e Mauro Casciari inviato delle “Iene”. Con loro a “Storie di merende, l'esperto risponde: aneddoti, informazioni utili, consigli nutrizionali e curiosità antropologiche sul cibo” c'era anche Fausta Ciotti, psicologa e psicoterapeuta; Giulia Baldoni, dietista; Paolo Braconi, docente Università degli Studi di Perugia; Samuele Rossi, presidente associazione italiana celiachia Umbria; Valentina Ricci, dietista; il sindaco Giacomo Chiodini e l'assessore Tufo. Insieme al Comune ha collaborato nella realizzazione dell'iniziativa l'Arci Magione, l'associazione commercianti e artigiani del centro storico ViviMagione, la pro loco di San Savino, l'associazione Sole Pineta, la Scuola per Genitori, la pro loco Cinque Mulini, Laboratorio Magione, l'associazione Turistica Pro San Feliciano, la pro loco di Agello e quella di Sant'Arcangelo. Ma anche l'associazione Villa 2000, la pro loco Vivi il Paese, l'associazione turistica Pro Magione, la Società Operaia. Con la collaborazione dell'associazione italiana celiachia, di Tsa, del centro sportivo italiano Perugia e della Farmacia Falini.