Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lo sport batte le malattie e fa volare sulla vita

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

La sala del consiglio comunale dedicata a Frà Giovanni da Pian di Carpine di Magione ha ospitato l'incontro “Volando sulle onde della Vita” organizzato dall'associazione BiciCuoreDiabete onlus in collaborazione con il Club velico Castiglionese. David e Luca Panichi, mediatori della serata, hanno dato la loro testimonianza di come lo sport, in ogni situazione, possa contribuire fortemente a contrastare le forme di ignoranza legate a patologie mediche e fisiche. Con l'occasione è stato presentato il progetto di Jenny Narcisi “In bici per la Vita” supportato dall'associazione e del Cip regionale e dallo Csen Umbria come esempio di sport integrato. A rafforzare questo messaggio è intervenuta Monica Priore, nuotatrice con diabete (non nuova a imprese come la traversata dello Stretto di Messina e del Golfo di Sorrento) che ha presentato il suo libro “Il mio mare ha l'acqua dolce” e il suo progetto “Volando sulle onde della Vita” che la vede protagonista di un tour italiano, che toccherà il 2 agosto anche l'Umbria con un evento unico nel suo genere, si cimenterà infatti nella traversata a nuoto del lago Trasimeno, partendo dal Club velico Castiglionese, impegnato a sostenerla nel supporto logistico. Luca Panichi ha reso nota la nuova impresa dello Scalatore in Carrozzina che lo vedrà protagonista della scalata del Colle delle Finestre il 30 maggio prossimo in occasione del Giro d'Italia.