Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio del Giogo, si avvicina la sfida

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Magione è pronta per il 34esimo Palio del Giogo. L'attesissimo appuntamento inserito nella Settimana Magionese, sta per arrivare. Si svolgerà sabato 16 agosto a partire dalle 22,30. GUARDA le foto Come di consueto sarà anticipato dal tradizionale corteo storico, a cura dei quattro Rioni: Caserino, Stazione, Comune e Casenuove. I giogaioli che si preparano da tempo, dovranno percorrere un percorso lungo le vie del centro storico, con in spalla il tradizionale giogo. Durante il tragitto ci saranno dei cambi. Il vincitore sarà il Rione che riuscirà per primo a tagliare il traguardo in piazza Matteotti. La manifestazione ormai sempre più apprezzata e seguita, è resa possibile grazie alla volontà e all'impegno dei tanti ragazzi che lavorano uniti per realizzare il corteo e il Palio. Nell'edizione 2013 a vincere furono i bianco-blu del Rione Caserino. L'Albo d'oro del Palio parla però chiaro, al momento il Rione più decorato con dieci palii vinti, è il Casenuove, seguito da Caserino, Stazione e Comune. Ma il podio del Rione giallo-marrone è minato dagli stessi vincitori del 2013 che se vincessero anche questa edizione, arriverebbero a dieci palii. L'ordine di partenza sarà quello ottenuto durante le prove a tempo: miglior performance è stata quella di Caserino con 1:17:22, a seguire Stazione (1:17:87), Comune (1:19:17) e Casenuove (1:19:39). Ma la Settimana Magionese è anche tanto altro, grazie alla presenza delle numerose mostre e presentazioni di libri. Tra cui l'esposizione personale di Stefano Chiacchella (a cura di Viviana Tessitore) ospitata nella Torre dei Lambardi, fino al 21 settembre (orario: 10.30-13/16-19.30). L'apertura di “Saluti e baci…l'emozione di una cartolina” esposizione di cartoline postali illustrate d'epoca, nella biblioteca comunale, mostra curata da Francesco Girolmoni e che è aperta tutte le sere dalle 21 alle 23. Altro artista che ha dato il via alla sua opera, è Giuliano Andreassi che in collaborazione con Laura Bietolini e Federica Braconi propone l'installazione “Facestory. Se' d'la Magione si…”. Tra le tante mostre presenti all'interno della Settimana sono state inaugurate anche “Trasimeno Curry Free – Sorry Steave”: esposizione di foto dei partecipanti al corso organizzato da Lorenzo e Riccardo Dogana dello studio Difoto, la mostra personale di Livio Paolantoni, nella sala del circolo Arci e l'esposizione di fotografie del lago Trasimeno, con presentazione del libro di poesie a cura di Loredana Locchi. Protagonisti anche i bambini con “Il magazzino delle idee” un laboratorio d'arte portato avanti nei mesi scorsi dal Maestro Fabrizio Segaricci, in collaborazione con Arci e che con un'esposizione, ospitata nei locali della sala cinema Carpine, mette in mostra gli elaborati dei piccoli partecipanti. Si è anche svolto “Dietro il libro. Scrivere e pubblicare in Umbria” che all'interno del caffè letterario, Two Bites ha proposto l'incontro con l'autore di “Continuo a cercare” Gianni Dentini. A presentare è stata l'ideatrice di Comunicareleditoria, Luigina Miccio. Altro appuntamento imperdibile quello che si terrà invece giovedì 14 in piazza Matteotti con la mostra d'auto e moto d'epoca (anni '50,'6' e '70) con raduno di auto e moto multimarca. Alle 20 aprirà il tradizionale mercatino in notturna e sempre alle 20 appuntamento in corso Marchesi con la gara di briscola a coppie, a cura de “Il Lepro bar”. In piazza della Repubblica per i più piccoli, l'appuntamento è con l'inglese: “English for fun” giochi e attività per bambini in inglese, organizzato dalla scuola “Helen Doron learning studio di Magione. Dalle 22 anche la Caccia al tesoro.