Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Installazione per ricordare i luoghi e i personaggi del paese

L'artista con il pubblico

Alice Guerrini
  • a
  • a
  • a

Una installazione artistica sulle mura storiche di Magione. E' l'opera del maestro Giuliano Andreassi, realizzata insieme a Laura Bietolini e Federica Braconi. Ogni sera per tutta la durata della Settimana Magionese, lungo via Memorabile, saranno proiettate circa 600 immagini con i personaggi e i luoghi che hanno fatto la storia di Magione.  Sono tanti i cittadini e i curiosi che ogni sera si fermano e interagiscono con questa geniale installazione, un video che dura quasi tre ore. L'opera si chiama “Facestory. Sé d'la Magione si” e unisce la contemporaneità di social e proiezione video, alla storicità del luogo. “Chi si ferma a guardare “Facestory” – spiega il maestro Andreassi – interagisce direttamente con l'opera. Ho anche notato con piacere che quando si ritrovano più persone insieme, prende il via anche un dialogo tra spettatori fatto di ricordi e storia”. Dall'installazione riaffiorano i personaggi che hanno “fatto” Magione e come anime senza tempo vengono riportati nel borgo.