Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dal centro psichiatrico alle nozze: la storia di Dimitri e Debora

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Si sono conosciuti e innamorati nella centro di riabilitazione "Il lago" e ora sono diventati marito e moglie, a dispetto della differenza di età. Dimitri e Debora hanno coronato il loro sogno d'amore davanti al sindaco di Passignano Ermanno Rossi. Dopo la riabilitazione psichiatrica avvenuta in una struttura innovativa, realizzata dal dottor Gianfranco Salierno, direttore del Distretto di salute mentale del Trasimeno, i due ex pazienti sono stati festeggiati sabato mattina da parenti ed amici. Debora lavora da tempo in una cooperativa che si occupa di commercializzazione di profitti ittici del Trasimeno, Dimitri, un lungo passato di marinaio in giro per il mondo, é più impegnato in attività domestiche. Gli sposi dopo la festa nuziale, partiranno per il classico viaggio di nozze che toccherà alcune località turistiche italiane, Firenze e Venezia tra queste. Il dottor Salierno é stato testimone di nozze per la sposa, che in un recente convegno di esperti di psichiatria aveva raccontato la sua malattia, con ricovero nella struttura ospedaliera, e poi guarigione, avvenuta grazie anche al supporto di amici e familiari, i quali "non hanno mai hanno osteggiato il mio progetto di sposare Dimitri".